PEREVOLVERE IN RETE

“Amore per gli ingredienti e contatto umano” .- La ricetta di Fabio Rocco per un business di successo nel campo della ristorazione

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Fabio Rocco

Ciao Fabio. Parlaci di Napizz.

«La nostra avventura imprenditoriale comincia nel 2012 ed è il frutto di una #passione smisurata.

La stessa passione che cerchiamo, ogni giorno, di mettere nella preparazione delle nostre pizze e nel portarle in tavola ai clienti.

La nostra è una forma di amore per gli ingredienti e per le materie prime, che rappresentano l’eccellenza campana e italiana.

E poi un grande amore per la pizza in sé, nelle sue mille sfaccettature e declinazioni.

Non c’è cosa più appagante, per noi, che vedere un cliente leccarsi i baffi dopo aver addentato un cornicione ripieno».

Ma avere le ‘mani in pasta’ nel mondo della ristorazione non basta se non si è supportati da relazioni di fiducia e da una solida cultura imprenditoriale. Ce lo confermi?

«Il contatto umano per noi è fondamentale.

Anzi, lo si può quasi considerare l’anima del nostro business.

Cerchiamo di dedicare ad ogni persona che entra nei nostri locali l’attenzione che merita, a costo di sacrificare più tempo ed energie.

In tal senso a giocare un ruolo importantissimo sono i camerieri e i membri del nostro staff, che condividono i valori di ospitalità e semplicità spontanea che stanno alla base del successo di Napizz.

Su una scala da uno a dieci questo aspetto merita un punteggio di undici.

Ci piace lasciare liberi i nostri dipendenti: liberi di essere loro stessi e di poter trasmettere al cliente quel senso di genuinità e simpatia che è tipicamente partenopeo».

Vuoi potenziare le tue
capacità mentali e di fare?

Fabio Rocco, Na Pizz
 
#relazionidifiducia #accelerailtuobusiness #velocità #sinergieprofessionali
#networkingprofessionale #retedicontatti #perevolvereinrete
#piùaffarimenotempo #potenzialatuarete  
Lorenzo Muccioli

Lorenzo Muccioli

Giornalista e Blogger

Lascia un commento