PEREVOLVERE IN RETE

Davide Venturi: “Vi spiego come sono riuscito a far crescere il mio network anche durante l’emergenza Covid”

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Davide Venturi,imprenditore, formatore, mentore di PerEvolvere in Rete, assistant director BNI

Ciao Davide. Quando e in che modo hai capito l’importanza del networking?

“Ho incontrato il Networking nel 2016 grazie a Valerio Annicchiarico, presidente della Cooperativa Ital Tetti, che dopo aver frequentato un corso con Luca Pellegrino, mi ha caldamente consigliato di approfondire se BNI e Networking fossero stati per noi uno strumento ideale per la crescita della nostra azienda.

Di lì a poche settimane ho incontrato Paola Aronne che mi ha accompagnato nelle mie esperienze di Networking”

Puoi farci un esempio di come – nel tuo lavoro – il poter contare su una rete ampia e solida ti ha permesso di superare un determinato ostacolo o problema?

“Il Networking mi ha permesso nel 2019 di poter usufruire insieme all’azienda dove svolgo il ruolo di direttore commerciale di un percorso di formazione finanziato grazie a un consulente che ci ha fatto ottenere un finanziamento attraverso bandi di fondi impresa e questo è accaduto perché l’ho incontrato in un incontro di Networking e mi ha sottoposto poi l’opportunità”

 Durante l’emergenza Covid sei riuscito, anche a distanza, a coltivare e rafforzare la tua rete di partner?

“Grazie alle tecnologie e alle videoconferenze come Go To Meeting e Zoom è stato più facile nei periodi di distanziamento a causa del Covid, rimanere in contatto con la mia rete attraverso questi strumenti.

E’ stato possibile velocizzare la possibilità di incontrarci e di riorganizzare incontri one to one perché non c’erano più spostamenti da fare.

Questo ha consentito di incontrare molte più persone.

Ho calcolato che durante questo periodo di isolamento durato circa tre mesi è stato mediamente possibile conoscere circa un migliaio di persone e avere contatti nuovi”

Che consiglio daresti ad un imprenditore o professionista che sta iniziando a costruire la sua rete da zero?

“Per costruire devi vendere il tuo prodotto o servizio e metterti a disposizione delle altre persone.

Questo lo puoi fare se hai tanto entusiasmo, una strategia da mettere in pratica che si sviluppa collaborando con gli altri e ascoltando gli altri per poter conoscere le loro qualità e scegliere le persone giuste per fare squadra con te”

Credi che il mondo del networking professionale possa intersecarsi anche con il settore del volontariato?

“Il Networking è anche sociale.

Quando grazie alla tua rete il tuo processo di sviluppo non solo cresce ma migliora perché riesci a raggiungere risultati grazie alle relazioni, questo libera anche del tempo.

A quel punto nella condivisione dei valori con queste persone emergono possibilità di condividere progetti che abbiano un impatto sul territorio a livello sociale di volontariato, di raccolta fondi e di nascita di veri e propri progetti. Questo è quello che viene definito ‘’Networking nobile’’”

Davide Venturi

#relazionidifiducia #accelerailtuobusiness #velocità #sinergieprofessionali

#networkingprofessionale #retedicontatti #perevolvereinrete
#piùaffarimenotempo #potenzialatuarete 

Impara anche tu a sviluppare il tuo grande potenziale relazionale

Lorenzo Muccioli

Lorenzo Muccioli

Giornalista e Blogger

Lascia un commento